© 2017 - D'orica
Privacy Policy

D’orica incontra Alberto Zambelli


Sapienza del passato, passione del presente e innovazione del futuro: queste le linee guida del progetto intrapreso da D’orica “La Via Etica della Seta” che, dopo circa 50 anni, ha ricostruito e riorganizzato l’intero ciclo produttivo della seta in Italia.

L’iniziativa, nata nel 2014 con la collaborazione di alcune cooperative sociali agricole che si occupano anche di gelsi-bachicoltura ed il prezioso contributo del Crea di Padova (centro d’eccellenza mondiale a sostegno della gelsibachicoltura) ha visto come primo passo l’acquisizione e la riqualificazione di una filandina risalente agli anni 60, unico esemplare funzionante in Europa dotato di controllo automatico del diametro del filo, fondamentale per ottenere seta di alta qualità. Questa macchina è stata quindi avviata per fare la trattura di bozzoli italiani, ottenendo così una seta 100% italiana.

L’edizione FW 18/19 di Milano Unica è stata quindi ricca di novità ed emozioni, grazie alla collaborazione tra D’orica ed il Designer Alberto Zambelli, socio della Camera Nazionale della Moda Italiana e talento del fashion Made in Italy.

Protagonista assoluto l’abito tunica in seta naturale ed etica, arricchita dalle decorazioni di Daniela Raccanello, responsabile della creatività di D’orica. L’alta qualità sartoriale e il finissaggio particolare hanno visto la fusione tra seta e oro, con un risultato inedito e sorprendente.

 

_MG_1458-1
 
_MG_3924
 
_MG_3932
 
_MG_3986-1
 
_MG_4036-1
 
_MG_4038-1